Juventus-Napoli 1-0: Gatti decide il match

Juventus-Napoli 1-0 e azzurri fuori dalla zona Champions League. Infatti, nonostante sia a pari punti con la Roma, la squadra Mou deve ancora giocare contro la Fiorentina, che si trova a sua volta a meno 1 dagli azzurri. Quindi, qualunque sia il risultato, una tra Roma e Fiorentina supererà la squadra di Mazzarri.

Partita nel primo tempo ben giocata dal Napoli, che va avanti alla ricerca della rete ma che è poco lucido sotto porta. Salvataggio sulla linea di Szczesny su cross di Di Lorenzo e Kvara, il quale incredibilmente davanti alla porta spara alto. Poi ancora Di Lorenzo davanti al portiere polacco non riesce a trafiggerlo (grande parata). Poi Politano, con un bel tiro, va poco alto.

Nella ripresa arriva, sul primo tiro, il vantaggio bianconero con un colpo di testa di Gatti (difesa napoletana messa male). Napoli pareggia con Osimhen ma in fuorigioco.

Nonostante i cambi e l’attacco a trazione anteriore nel finale, il Napoli non si è reso mai pericoloso e ha perso alla fine la gara. Adesso spazio alla Champions League: occorre almeno qualificarsi agli Ottavi per raggiungere il primo risultato stagionale.

Juventus-Napoli: tabellino

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso (92′ Rugani), McKennie (92′ Iling-Junior), Locatelli, Rabiot, Kostic (82′ Alex Sandro); Chiesa (82′ Kean), Vlahovic (70′ Milik). All. Allegri.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Natan (72′ Zanoli); Anguissa, Lobotka (86’Cajuste), Zielinski (64′ Elmas); Politano (72′ Raspadori), Osimhen, Kvaratskhelia (86′ Simeone). All. Mazzarri.

Arbitro: Orsato di Schio

Marcatore: 51′ Gatti

Ammoniti: 45+1′ Kvaratskhelia, 58′ Bremer, 63′ Juan Jesus, 90+5′ Osimhen, 90+5′ Locatelli

Note: 85′ ammonito Ostigard in panchina per proteste

Comments

comments

Pin It on Pinterest