Monza-Napoli 2-4: superata la Lazio in classifica

Monza-Napoli 2-4 e azzurri a quota 48 punti in classifica. La ripresa ha certificato una superiorità tecnica evidente per i partenopei, che però quest’anno non è quasi mai emersa. Le reti azzurre sono state di Osimhen, Politano, Zielinski e Raspadori.

Nel primo tempo il Monza scende in campo più in palla rispetto al Napoli e va subito in gol, con il colpo di testa di Djuric su assist dell’ex Zerbin. Il Napoli è meno in palla e rischia di prendere anche il secondo gol in ripartenza. A fine primo tempo, nel Napoli, ci provano Kvara, Ngonge e Osimhen a pungere Di Gregorio, senza però riuscirci.

Nella ripresa, scende, però, in campo un altro Napoli: gol annullato subito a Ngonge per off-side ma poco dopo Osimhen va in cielo (rischiando anche di farsi male) e colpisce la porta del Monza. Neanche il tempo di mettere palla al centro che il Napoli raddoppia con Politano, che con un gol alla Zidane ribalta il match (un gol davvero di fattura pregevole). Altri 4 minuti e il Napoli segna di nuovo: Kvara prova il tiro che, però, viene ribattuto, ma il georgiano non demorde e la passa a Zielinski, che con una staffilata sotto la traversa fa tris. Partita a questo punto spettacolare: Colpani si inventa un tiro a giro che si spegne sotto la traversa, rialimentando i sogni di remuntada del Monza, spenti però nuovamente da Raspadori, che torna al gol dopo molte critiche, chiudendo la gara.

Gli azzurri adesso si trovano al settimo posto a quota 48 punti, al settimo posto in classifica. Occorre continuare su questa strada, per salvare l’onore di una stagione davvero balorda per i colori azzurri.

Monza-Napoli: tabellino

Monza (3-4-2-1): Di Gregorio; Izzo, Mari, Caldirola; Birindelli (31′ st Kyriakopoulos), Akpa Akpro (9′ st Bondo), Gagliardini (31′ st V. Carboni), Zerbin (9′ st Ciurria); Colpani, Mota (27′ Maldini); Djuric. Allenatore: Palladino

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera (35′ st Rui); Anguissa, Lobotka, Zielinski (23′ st Cajuste); Ngonge (10′ st Politano), Osimhen, Kvaratskhelia (23′ st Raspadori). Allenatore: Calzona

Arbitro: Doveri

Marcatori: 9′ Djuric (M), 10′ st Osimhen (N), 12′ st Politano (N), 16′ st Zielinski (N), 17′ st Colpani (M), 24′ st Raspadori (N)

Ammoniti: Ngonge (N), Akpa Akpro (M), Caldirola (M)

Comments

comments

Pin It on Pinterest