Napoli-Braga 2-0: entrambe le segnature nel primo tempo

Napoli-Braga 2-0 e azzurri qualificati agli ottavi di finale della massima competizione continentale. Adesso tocca attendere il sorteggio per scoprire il prossimo avversario nella corsa alla “Coppa dalle due orecchie”. La gara è iniziata con un paio di azioni pericolose da parte degli ospiti, allo scopo di sorprendere gli azzurri. Ma alla prima occasione utile il Napoli fa centro: cross dalla destra e Serdar devia la palla alle spalle del portiere Matheus. Raddoppio con Osimhen, che riesce in modo anche goffo a deviare alle spalle del portiere portoghese.

Nella ripresa il ritmo della gara scende. Kvara e Politano cercano di pungere la squadra portoghese, ma senza esito. Alla fine la squadra di Mazzarri gestisce la situazione e porta a casa la qualificazione, operando anche alcuni cambi.

Adesso tocca concentrarsi sul campionato, per cercare di recuperare il quarto posto utile per giocare la prossima Champions League.

Napoli-Braga: tabellino

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus (72′ Ostigard), Natan; Anguissa, Lobotka (69′ Gaetano), Zielinski (60′ Cajuste); Politano (60′ Elmas), Osimhen (69′ Raspadori), Kvaratskhelia All. Mazzarri

SPORTING BRAGA (4-2-3-1): Matheus; Gomez (82′ Mendes), Fonte, Saatci, Borja; Moutinho, Pizzi (46′ Abel Ruiz); Bruma, Zalazar (67′ Al Musrati), Ricardo Horta (88′ Rony Lopes); Banza All. Artur Jorge

Arbitro: Vincic (Slo)

Marcatori: 8′ aut. Saatci, 33′ Osimhen

Note: Ammoniti, Banza, Mendes (SB) Recupero, 1′ pt, 4′ st

Comments

comments

Pin It on Pinterest