Napoli-Cagliari 2-1: Osimhen determinante

Napoli-Cagliari 2-1 e azzurri che finalmente sbloccano il tabu Maradona: era da settembre, infatti, che gli azzurri non portavano a casa i tre punti in serie A. A segno Osimhen e Kvara, i due principali protagonisti della scorsa stagione.

Nel primo tempo gli azzurri sembrano un pochino contratti e soffrono la tenuta atletica del Cagliari. Nonostante questo, gli azzurri tirano più volte nello specchio della porta e impensieriscono il portiere Scuffet.

Nella ripresa la musica cambia quando entra in campo Mario Rui: il portoghese è un ottimo crossatore e su uno di questi traversoni si fionda Osimhen, che di testa fa centro (4 volte a segno sui sardi in 4 precedenti). Il nigeriano torna a segnare dopo oltre 2 mesi di digiuno. Ma nemmeno il tempo di esultare che Pavoletti pareggia in area, anticipando Juan Jesus. Partita emozionante e senza sosta: Osimhen, pochi minuti dopo il pareggio del Cagliari, si inventa un’azione personale (in stile stadio Maradona contro la Roma nella scorsa stagione), mettendo in mezzo la palla giusta per Kvara (ottima la sua prova) che infila Scuffet e riporta in vantaggio il Napoli. Il georgiano, con la presenza di Rui, è molto più pericoloso.

Il Cagliari a questo punto ci riprova a metterla sui binari della parità ma non riesce nel suo intento e gli azzurri portano finalmente a casa la vittoria. Gli azzurri si riappropriano così (almeno fino a domani) del quarto posto utile per partecipare alla prossima Champions League. Avanti Napoli!

Napoli-Cagliari: tabellino

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Natan (58′ Mario Rui); Anguissa, Lobotka, Cajuste (58′ Raspadori); Politano (89′ Lindstrom), Osimhen (81′ Gaetano), Kvaratskhelia (89′ Zanoli). All: Walter Mazzarri

CAGLIARI (4-4-2): Scuffet; Nandez (67′ Zappa), Goldaniga (78′ Lapadula), Dossena, Augello; Oristanio (67′ Luvumbo), Prati, Makoumbou, Jankto (45′ Deiola); Pavoletti, Petagna (45′ Obert). All: Claudio Ranieri

Marcatori: 68′ Osimhen (N), 70′ Pavoletti (C), 75′ Kvaratskhelia (N)

AMMONITI: 44′ Osimhen (N), 45’+2′ Pavoletti (C), 45’+2′ Goldaniga (C), 45’+2′ Rrahmani, 62′ Augello (C),84′ Mario Rui (N), 88′ Politano (N), 90′ Anguissa (N)

Comments

comments

Pin It on Pinterest