Napoli-Cagliari 2-1: la decide Insigne su rigore (molto contestato)

Napoli-Cagliari 2-1 e azzurri che sono aritmeticamente secondi in classifica dopo il pari dell’Inter ad Udine dello scorso sabato.

Ma quanta fatica battere i sardi ieri al San Paolo, in uno stadio semi-deserto e sotto un autentico diluvio che si è abbattuto sul catino di Fuorigrotta. Infatti gli azzurri, come spesso sta accadendo nelle ultime gare, sono parsi giù di corda, prevedibili, poco motivati. E a nulla sono valsi i rientri di Albiol e Insigne per cambiare la situazione.

Il Cagliari dopo un primo tempo guardingo e senza mai rendersi pericoloso (fine primo tempo conclusosi con 0 tiri in porta da entrambe le parti), nella ripresa parte con piglio più disinvolto, andando in vantaggio con l’ex Pavoletti, che trafigge su assist di Barella la porta difesa da Meret.

Il Napoli a questo punto inserisce Milik che da la svolta alla gara, molto più pericoloso in avanti e il Napoli pareggia con Mertens che riesce, su cross di Ghoulam, a siglare il pari per la squadra azzurra, che continuando ad attaccare trova anche il vantaggio, su rigore e negli ultimi istanti di gioco, per un mani in area, giudicato volontario dal VAR.

Alla battuta si presenta Insigne che si sblocca (non segnava da febbraio) e regala tre punti tranquillità per la squadra, che adesso può riposarsi in vista delle ultime gare di campionato, che serviranno a fare il punto della situazione in vista del mercato di giugno e capire chi potrà far parte della squadra anche l’anno prossimo e chi invece sarà ceduto.

Napoli-Cagliari 2-1: il tabellino

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Verdi (16′ st Callejòn), Allan (16′ st Ruiz), Zielinski, Younes (19′ ST Milik); Mertens, Insigne. A disposizione: Ounas, Karnezis, Malcuit, Mario Rui, Ospina, Luperto. Allenatore: Ancelotti

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Ceppitelli, Romagna, Lykogiannis; Deiola (25′ st Padoin), Cigarini, Ionita; Barella; Pavoletti (43′ st Pisacane), Cerri (29′ st Joao Pedro). A disposizione: Srna, Despodov, Aresti, Birsa, Théréau, Lu. Pellegrini, Rafael, Oliva, Bradaric. Allenatore: Maran

ARBITRO: Chiffi di Padova

MARCATORI: 18′ st Pavoletti (C), 40′ st Mertens (N), 53′ st rig. Insigne

NOTE: Espulsi Ionita (C) e Maran per proteste. Ammoniti: Younes, Insigne (N), Cerri, Cigarini, Barella (C). Recupero: 1′ e 5′. Calci d’angolo: 6-2 per il Napoli

Comments

comments