Napoli-Monza 0-0: pari senza reti al Maradona e per Mazzarri è notte fonda

Napoli-Monza 0-0 e azzurri sempre più lontani dalle zone di alta classifica. Gara senza gol al Maradona e anzi azzurri vicini alla sconfitta e graziati da Pessina dal dischetto.

Nel primo tempo sterile possesso palla azzurro, che non produce grandi occasioni da gol se non un paio di azioni pericolose, capitate sui piedi di Kvara.

Nella ripresa, il Monza ha la grande occasione per portarsi in vantaggio, quando l’arbitro fischia rigore per i brianzoli. Pessina batte però malissimo e Meret para (e si infortuna). La gara a questo punto si fa nervosa. Kvara, Zerbin e Gaetano falliscono occasioni ghiotte per portare i tre punti agli azzurri. Tardiva anche la mossa di Mazzarri di inserire Simeone per l’arrembaggio finale.

Finale nervoso con espulsioni di Mazzarri e Palladino, oltre che Maric dalla panchina brianzola. Per gli azzurri è notte fonda e l’obiettivo Champions a questo punto diventa davvero un’utopia.

Napoli-Monza: tabellino

NAPOLI (4-3-3): Meret (75′ Contini); Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka (85′ Simeone), Zielinski (71′ Gaetano); Zerbin (71′ Lindstrom), Raspadori, Kvaratskhelia. All. Mazzarri

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; Caldirola, Gagliardini, D’Ambrosio (76′ Cittadini); Ciurria, Akpa Akpro (62′ Bondo), Pessina, Pedro Pereira (46′ Birindelli); Valentin Carboni (57′ Colpani), Dany Mota Carvalho; Colombo (76′ Machin). All. Palladino

ARBITRO: Di Bello (VAR: Valeri)

AMMONITI: Pereira, Birindelli, Di Lorenzo, Juan Jesus, Gaetano, Kvaratskhelia, Bondo ESPULSI: Mazzarri, Palladino, Maric

Comments

comments

Pin It on Pinterest