Napoli-Sassuolo 2-0: pratica liquidata con un gol per tempo

Napoli-Sassuolo 2-0 e azzurri a punteggio pieno dopo le prime due gare di campionato. Troppo piccolo il Sassuolo per i campioni d’Italia, davvero straripanti. Forse il risultato non è neanche giusto vista la mole di gioco prodotta dalla squadra e il rigore sbagliato nella ripresa.

Pronti via e gli azzurri sbloccano subito la gara con Osimhen, che su rigore trafigge Consigli (fallo su Politano). Prima ancora Raspadori prende il palo. I tiri verso la porta del Sassuolo fioccano, mentre i neroverdi sono meno offensivi del solito e forse un pochino in soggezione rispetto all’avversario. Verso il termine del primo tempo viene espulso anche Maxime Lopez per aver rivolto all’arbitro delle ingiurie. Piove sul bagnato per gli ospiti.

Nella ripresa la grande occasione del Napoli è il secondo rigore concesso agli azzurri, per un fallo di mano su sviluppo di un corner. Osimhen lascia battere Raspadori, che però manda alto. Ma il raddoppio è solo rimandato di pochi minuti: palla filtrante di Kvara (appena entrato) per Di Lorenzo, e il capitano batte per la seconda volta Consigli per il 2-0 finale. Il finale di gara vede gli azzurri sfiorare in più di un’occasione la terza segnatura (soprattutto con Simeone) ma questo non accade.

Il campionato per ora recita: due gare e 6 punti conquistati, 5 reti messe a segno (3 di Osimhen) e solo una subita (su rigore). Un buon viatico in vista dell’importante gara contro la Lazio della settimana prossima, sempre al Maradona. Avanti Napoli!

Napoli-Sassuolo: tabellino

NAPOLI: Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus (90’Ostigard), Olivera, Anguissa, Lobokta (84′ Cajuste), Zielinski (84′ Simeone), Politano (62′ Kvaratskhelia), Osimhen, Raspadori (84′ Elmas); A disposizione: Contini, Gollini, Natan, Mario Rui, Zanoli, Russo, Lozano, Zerbin; Allenatore: Rudi Garcia

SASSUOLO: Consigli, Toljan, Tressoldi, Erlic, Viña (62′ Pedersen), Boloca (62′ Racic), Lopez, Henrique, Bajrami (76′ Thorstvedt), Laurienté (Ceide), Pinamonti (69′ Mulattieri); A disposizione: Pegolo, Cragno, Ferrari, Miranda, Viti, Paz, Volpato. Allenatore: Alessio Dionisi.

MARCATORI: 16′ (R) Osimhen (N), 64′ Di Lorenzo (N)

Comments

comments

Pin It on Pinterest