Napoli-Torino 1-1: per gli azzurri un pareggio che non serve a nulla

Napoli-Torino 1-1 e azzurri che si allontanano dalla zona Champions. I gol, tutti nella ripresa, di Kvara e Sanabria, che con due capolavori della tecnica fissano il risultato sul pari.

Nel primo tempo gli azzurri iniziano bene con Kvara e Osimhen pericolosi, ma bravo Savic. Poi si sveglia il Torino che impegna con Zapata, alla grande parata, Meret. Ancora Kvara a fine primo tempo impegna la difesa torinista.

Nella ripresa la partita appare ancora bloccata, almeno fino a quando Kvara e Rui si passano la palla e con una triangolazione a sinistra mettono nelle condizioni il georgiano di bucare Savic. Ma a questo punto (come spesso accade) il Napoli si distrae in difesa e Sanabria (appena entrato) in rovesciata, pareggia i giochi sugli sviluppi di un corner. Osimhen, Raspadori e ancora Kvara, tentano il tutto per tutto senza però riuscire a riportare la squadra in vantaggio. La gara termina dopo oltre 7 minuti di recupero.

Questa squadra non riesce ad andare oltre le due vittorie consecutive e si ferma contro un buon Torino, al quale però il pari è insufficiente per fare un passo decisivo verso l’Europa. Adesso tocca al Barcellona in Champions, che potrebbe essere l’occasione giusta di bissare il Quarto di Finale dello scorso anno oppure di terminare la stagione anzitempo, probabilmente dando l’addio alla coppa europea più importante, almeno per un anno.

Napoli-Torino: tabellino

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Ostigard, Juan Jesus, Mario Rui (34′ s.t. Olivera); Anguissa, Lobotka (47′ s.t. Lindstrom), Zielinski (23′ s.t. Traorè); Politano (23′ s.t. Raspadori), Osimhen, Kvaratskhelia. All. Calzona.

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Djidji (31′ s.t. Sazonov), Buongiorno, Masina; Bellanova (42′ s.t. Lazaro), Linetty (43′ s.t. Vojvoda), Gineitis, Rodriguez; Vlasic; Zapata, Pellegri (18′ s.t. Sanabria). All. Paro.

Marcatori: 15′ s.t. Kvaratskhelia (N), 19′ s.t. Sanabria (T)

Arbitro: Orsato di Schio.

Ammoniti: 31′ p.t. Zapata (T), 35′ p.t. Osimhen (N), 39′ p.t. Juan Jesus (N), 48′ s.t. Buongiorno (T).

Comments

comments

Pin It on Pinterest