Napoli-Verona 1-1: non basta il gol di Rrhamani

Napoli-Verona 1-1 e azzurri fuori dalla Champions. Quello che si temeva alla vigilia è purtroppo arrivato. Napoli deludente, messo male in campo e nervoso, che non riesce a vincere una gara alla sua portata. Verona ben messo in campo e che ha giocato la sua onesta partita, mettendo in difficoltà gli azzurri che dal canto loro non sono riusciti a giocare mezza palla.

Nel secondo tempo il Napoli finalmente trova il gol che aspettavano tutti i tifosi con Rrhamani, l’ex del Verona sugli sviluppi del calcio d’angolo. Ci si attendeva a quel punto un Napoli più tranquillo e invece il Verona pareggia subito con Faraoni su un lancio lungo con sbaglio di Hysaj che lancia il terzino veronese, che tira bucando Meret.

Il Napoli a quel punto con cinque punte prova a riportarsi in vantaggio ma non è giornata e Petagna all’ultimo secondo colpisce palla di testa ma palla che si stampa sul montante della porta.

Napoli fuori dalla Champions a favore della Juventus e il tweet di ADL che saluta ufficialmente Gattuso.

Napoli-Verona: tabellino

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj (72′ M. Rui); Fabian Ruiz, Bakayoko (81′ Petagna); Lozano (67′ Politano), Zielinski (72′ Mertens), L. Insigne; Osimhen.

Allenatore: Gattuso.

H. VERONA (3-4-2-1): Pandur (63′ Berardi); Ceccherini (77′ Lovato), Gunter, Dimarco; Faraoni (77′ Ruegg), Dawidowicz (41′ Udogie), Ilic, Lazovic; Bessa, Zaccagni; Kalinic (63′ Lasagna).

Allenatore: Juric.

ARBITRO: Chiffi di Padova.

MARCATORI: 61′ Rrahmani (N), 69′ Faraoni (V).

NOTE: Ammoniti Lozano, Bakayoko (N); Ilic, Dawidowicz, Udogie, Dimarco (V). Recupero: 1′ – 4′.

Comments

comments

Pin It on Pinterest