Sassuolo-Napoli 1-1: Insigne salva gli azzurri dalla seconda sconfitta consecutiva in campionato

Sassuolo-Napoli termina 1-1, dimostrando ancora una volta la difficoltà degli azzurri quando si trovano a giocare nella città emiliana. Infatti come già accaduto l’anno scorso, due e tre anni fa, gli azzurri si sono fatti mettere sotto dalla compagine nero-verde che con cinismo, gioco e anche ben messi in campo, hanno saputo rendere difficile la vita a Ancelotti e Company, che sono tornati a casa con un solo punto e una prestazione sottotono.

A salvare il Napoli ci ha pensato Insigne, che rispetto alla settimana scorsa, dove il suo errore dal dischetto era costata la sconfitta, questa volta ha saputo riscattarsi salvando il Napoli dal KO che avrebbe aperto ufficialmente una mini crisi in campionato, dove gli azzurri stanno faticando e non poco a trovare la giusta concentrazione e il gioco, che invece in coppa è stato finora ineccepibile.

Il gol del Sassuolo nella ripresa con Berardi, che spesso e volentieri segna agli azzurri (al quarto gol in campionato per lui e assente dai tabellini da tre mesi), al quale ha risposto Lorenzinho con un tiro dal limite negli ultimi minuti di gioco.

Adesso non si ha tempo di rifiatare (in realtà il Napoli ieri è sceso in campo con molte seconde linee) perchè giovedi ci si rituffa nelle coppe europee: c’è da difendere il 3-0 dell’andata a Salisburgo.

Sassuolo-Napoli 1-1: il tabellino

SASSUOLO (3-4-2-1): Pegolo; Demiral, Peluso, Ferrari; Lirola, Duncan (45′ st Locatelli), Magnanelli, Rogerio; Berardi (40′ st Babacar), Boga; Djuricic (31′ st Bourabia). A disposizione: Satalino, Magnani, Lemos, Adjapong, Odgaard, Sensi, Sernicola, Di Francesco, Matri. Allenatore: De Zerbi

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Chiriches (1′ st Luperto), Koulibaly, Ghoulam; Ounas (21′ st Younes), Allan, Diawara, Verdi (21′ st Milik); Insigne, Mertens. A disposizione: Zielinski, Karnezis, Maksimovic, Mario Rui, Callejòn, Hysaj, Ruiz, D’Andrea. Allenatore: Ancelotti

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

MARCATORI: 7′ st Berardi (S), 41′ st Insigne (N)

NOTE: Ammoniti: Pegolo, Ferrari, Bourabia (S), Ounas, Allan, Diawara (N). Recupero: 0′ e 5′. Calci d’angolo: 5-3 per il Napoli

Comments

comments