SPAL-Napoli 1-2: Allan e Mario Rui decidono il match

Spal-Napoli termina 2-1 per gli azzurri che arrivano a quota 76 in classifica, superando la squadra ferrarese in uno scontro giocato con buona determinazione da entrambe le parti, con sprazzi anche di bel gioco. Infatti nonostante le squadre non avessero interessi di classifica impellenti se la sono giocata fino alla fine, dimostrando la qualità dei propri rispettivi organici.

A decidere il match sono stati due protagonisti per così dire alternativi quali Allan e Mario Rui (davvero due bei gol), intervallati dal momentaneo pareggio spallino ad opera di Petagna su rigore. Tutti i gol sono arrivati nel secondo tempo che è stato maggiormente divertente rispetto alla prima frazione di gioco.

SPAL-Napoli 1-2: il tabellino

SPAL (4-4-2): Viviano; Bonifazi, Cionek (43’st Jankovic), Vicari, Fares; Lazzari, Missiroli (30’pt Schiattarella), Murgia, Valoti (27’st Antenucci); Floccari, Petagna. A disposizione: Antenucci, Costa, Dickmann, Felipe, Gomis, Paloschi, Poluzzi, Regini, Simic, Valdifiori. Allenatore: Semplici.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Koulibaly, Luperto, Mario Rui; Callejon (45’st Gaetano), Zielinski (39’st Ghoulam), Allan, Ruiz; Younes (20’st Verdi), Milik. A disposizione: Albiol, Karnezis, D’Andrea, Hysaj. Allenatore: Ancelotti.

ARBITRO: Abbattista di Molfetta.

MARCATORI: 4’st Allan (N), 38’st su rig. Petagna (S), 42’st Rui (N).

NOTE: Ammoniti: Fares, Cionek (S); Rui (N). Recupero: 2’pt-4’st. Calci d’angolo: 12-1 per il Napoli.

Comments

comments