Udinese-Napoli 1-1: un punto inutile per entrambe

Udinese-Napoli 1-1 con il solito errore difensivo degli azzurri, che regalano nel recupero il pari alla squadra di Cannavaro, che continua a navigare in acque torbidissime, a meno 2 dalla salvezza.

Il primo tempo è da post muto, con entrambe le squadre incapaci di tirare una sola volta nello specchio della porta. Un paio di tiri tentati dal limite ma nulla di pericoloso per i portieri.

Nella ripresa si assiste ad una gara più divertente per merito di entrambe. Gli azzurri si sbloccano con Osimhen di testa su cross di Politano. Il nigeriano si ripete su assist di Traorè ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Nei minuti di recupero arriva la solita beffa per il Napoli, con Success che buca la difesa di Calzona che per la gara numero 11 consecutiva non è stato capace di tenere la porta inviolata.

Considerando solo Udinese, Roma e Frosinone il Napoli ha gettato via 6 punti: saremmo stati a 57 punti, a meno 3 dalla zona Champions League. Per l’Udinese un punto che fa morale ma che non serve a molto per la classifica. Saranno decisive le ultime tre partite.

Udinese-Napoli: tabellino

Udinese (3-4-2-1): Okoye; Ferreira, Bijol, Kristensen; Ehizibue (24′ st Ebosele), Zarraga, Walace, Kamara (43′ st Zemura); Samardzic, Brenner (8′ st Success); Lucca (8′ st Davis). All.: Cannavaro

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Olivera; Anguissa, Lobotka, Cajuste (28′ st Traorè); Politano, Osimhen (42′ st Simeone), Lindstrom (37′ st Ngonge). All.: Calzona

Arbitro: Aureliano

Marcatori: 6′ st Osimhen (N), 47′ st Success (U)

Comments

comments

Pin It on Pinterest