Napoli-Bologna: le pagelle del Professore

Ospina: 6. Incolpevole sui goal, ne evita un altro con plastica parata.

Maksimovic: 5,5. Rimasto a Liverpool, stasera ne abbiamo visto la brutta copia.

Manolas: 6. Il greco fa la sua prestazione aiutando talvolta un Maksimovic non al top.

Koulibaly: 6,5. Kalidou difende bene e si spinge talvolta, anche in maniera pericolosa, in avanti. In diversi casi, data la latitanza degli uomini di centrocampo, tenta suggerimenti alle punte.

Di Lorenzo: 6,5. Suda sempre quella maglia numero 22 che tanti ricordi suscita in questi giorni. Sulla fascia non di sua competenza spinge e ripiega alla perfezione.

Elmas: 5,5. Il macedone sicuramente ce la mette tutta, ma sulla sinistra proprio non convince. Alla lunga tuttavia esce fuori e, se Lozano fosse stato meno egoista, forse avrebbe pure segnato.

Zielinski: 6. Lo premio con la sufficienza in quanto, pur fuori ruolo, sembra impegnarsi e fare di più: tenta qualche tiro, ma in maniera imprecisa.

Ruiz: 5. Lo spagnolo appare sempre troppo macchinoso. Perde palle pericolose, svirgola palloni e, seppur rocambolescamente, fa un assist a Palacio in occasione del pareggio bolognese.

Insigne: 6. Bene nel primo tempo, il frattese sembra volitivo: purtroppo la precisione lo premia poco, anche se su suo tiro nasce il goal di Llorente.

Lozano: 6,5. Il messicano cresce partita dopo partita. A parte il peccato di egoismo sul mancato passaggio ad Elmas prima citato, lavora per la squadra. Mette un pallone per Mertens che è un rigore in movimento, ma sappiamo come è andata a finire.

Llorente: 6,5. La rapacità sul goal del vantaggio gli evita una sicura insufficienza. Troppo molle e lento, a tratti impreciso.

Mertens: s.v.

Younes: s.v.

Ancelotti: 5. Ora più che mai la squadra andrebbe ben motivata, lui forse in questo momento non ne è in grado. Chi vi scrive non sa come si uscirà da questa selva oscura: speriamo il mister lo sappia.

www.milanopartenopea.it

Comments

comments

Pin It on Pinterest