Napoli-Empoli: le pagelle di Diretta-Napoli!

Ospina: 6. Sul goal forse qualcosa in più potrebbe, per il resto normale amministrazione ed uscite provvidenziali.

Di Lorenzo: 6. Non si ferma mai e talvolta la paga in lucidità, ma non gli si può chiedere davvero di più per abnegazione e quantità di giocate.

Juan Jesus: 6,5. Il brasiliano è sempre sul pezzo: controlla bene gli avanti toscani e non disdegna le sortite offensive sui calci d’angolo.

Rrhamani: 6. Il goal empolese è una carambola assurda. Lui si fa sentire con il fisico per tutto il match tenendo a bada i vari Pinamonti e Cutrone.

Rui: 6. Fa quello che può, è generoso nei tentativi per cercare di sfondare la retroguardia toscana, ma talvolta paga lasciandosi infilare in fase difensiva.

Demme: 6 Con il minutaggio sta riacquisendo condizione, ma ancora appare a tratti impreciso. Gli subentra Anguissa (6).

Elmas: 6. Meglio nel primo tempo quando coglie anche una traversa. Nella ripresa sale la stanchezza fino all’infortunio che si spera non grave. Gli subentra Malcuit (sv)

Zielinski: sv. Purtroppo la sua partita finisce presto, sembra per motivi respiratori. Ovviamente speriamo nulla di grave. Insigne (5) gli subentra, ma ci aspettiamo molto di più dal capitano…

Lozano: 5,5. Davvero non lo riconosciamo: poco incisivo sulla fascia, spesso impreciso, molte volte fa scelte inspiegabili. Politano (6) lo sostituisce.

Mertens (5,5) Anche il belga non in serata. Poche le palle giocabili, ma anche poco movimento. Lo sostituisce Petagna (6) sfortunato sul palo.

Ounas: 6. L’algerino cerca di metterci il suo brio, ma spesso esagera nei dribbling e scarsa è la concretezza.

Spalletti: 5,5. Morde il freno dall’alto, perplesso dopo gli ennesimi infortuni che gli rovinano i piani. In verità espressioni anche più sconsolate su qualche giocata improbabile di Insigne. Speriamo che quello del capitano non diventi né un caso né un equivoco…

www.milanopartenopea.it

Comments

comments

Pin It on Pinterest