Le pagelle di Salernitana – Napoli a cura di Milano Partenopea

Ospina: 6. Poco lavoro, anche se qualche brivido scorre sulla pelle, l’efficacia è quella solita.

Di Lorenzo: 6,5. Stasera uno dei migliori. Non mancano le sortite offensive, ma più preziosi sono i ripiegamenti su Ribery.

Rrahmani: 5. Se Koulibaly prende il rosso è soprattutto colpa della sua leggerezza su Ribery.

Koulibaly: 5,5. Viene espulso, ma già prima i segnali di un certo nervosismo o di superficialità della coppia centrale si notano.

Rui: 5,5. Compie un erroraccio che sarebbe potuto costare caro su un passaggio in orizzontale che solo la pochezza tecnica degli avanti granata vanifica.

Fabian: 6. Si adegua all’andazzo generale anche perché grande è la pressione su di lui degli avversari.

Zielinski: 7. Solo il goal gli permette di prendere tale voto. Siamo ancora lontani dai fasti del passato. Lo sostituisce Zanoli (s.v)

Anguissa: 6,5. Anche stasera brilla, tra i pochi, a centrocampo, anche stasera il suo agonismo gli costa un giallo. Rischia però la caviglia su scellerato intervento di Kastanos.

Mertens: 5. Siamo davvero lontani da una forma accettabile. E questa va ritrovata, pena una punta in meno. Lo sostituisce Elmas (6,5)

Lozano: 5. Fatica anvora a ritrovarsi il messicano che ormai raramente salta il diretto avversario. Lo sostituisce Petagna (6, 5)

Politano: 6.  Nel trio d’attacco di stasera, se non quello più pericoloso, almeno il più volitivo. Lo sostituisce Juan Jesus (s.v.)

Spalletti: 7. Suo malgrado la partita si complica oltremodo. Lui rimane sereno e nel secondo tempo con due cambi porta i tre punti a casa. Missione compiuta.

www.milanooartenopea.it

 

Comments

comments

Pin It on Pinterest