Ultime calciomercato Napoli: tra acquisti e rinnovi, passando per le cessioni

Le ultime sul calciomercato del Napoli ci parlano di diverse trattative in corso d’opera per portare sotto il Vesuvio i calciatori utili a completare l’organico di mister Spalletti, ridurre il monte ingaggi e vendere qualche calciatore che non accetta il progetto tecnico o che non rientra nei piani tecnici azzurri. Tra gli acquisti di prospettiva rientra il forte difensore Ostigard, di proprietà del Brighton e in forza al Genoa nell’ultimo campionato. Per acquistare il classe 1999 la società conta di prenderlo in prestito con obbligo di riscatto a 4 milioni di euro. Un colpo davvero importante per rinforzare e ringiovanire una difesa che pian piano diviene sempre più “anziana”, visto anche il rinnovo a Juan Jesus.

Per Delofeu si è invece alla definizione del passaggio del forte ex Milan e Barcellona al Napoli per 12 milioni di euro, anche se vi è un pericoloso inserimento del Valencia di Gattuso nelle ultime ore. Con Delofeu ed Ostigard dovrebbe chiudersi il mercato in entrata del Napoli, anche se forse si dovrà puntellare ancora la squadra in attacco se Mertens, come si è lasciato intendere, non dovesse rinnovare per un altro anno a Napoli (anche se in rosa vi è comunque Petagna). Una forte sensazione ci porta all’acquisto di Belotti, svincolato ormai dal Toro e che potrebbe finire a Napoli se Mertens non rinnovasse e se gli azzurri cedessero Petagna per fare cassa (magari proprio al Toro).

La grana rinnovi

Capitolo rinnovi: quasi sicuramente Mertens non rinnoverà il suo contratto in scadenza il 30 giugno e andrà via a parametro zero. Pochi ormai i margini di trattativa per il giocatore che ha segnato di più con la maglia del Napoli nella storia della società e che a 35 anni potrebbe accasarsi altrove. Lo stesso dicasi per Koulibaly, contratto in scadenza nel 2023 e che probabilmente giocherà la sua ultima stagione in maglia azzurra prima dello svincolo l’anno prossimo. Tutto ciò a meno che non bussasse alla porta una società inglese o spagnola (Barcellona?) pronta a sborsare dai 25 ai 35 milioni di euro per un calciatore che fino a qualche anno aveva una valutazione di 80-90 milioni di euro, secondo ADL. E Ruiz? Anche lo spagnolo è in rotta con la società visto il contratto in scadenza nel 2023 e per il quale non si trova un accordo per il rinnovo contrattuale. Possibile cessione in Spagna per lui o addirittura tribuna fino al mercato di gennaio. Anche Ospina vive settimane di attesa per capire se avverrà o meno il rinnovo del contratto. Sul portiere però trapela fiducia sulla possibilità di un rinnovo contrattuale che porterebbe alla cessione di Meret e all’acquisto di un secondo all’altezza (in rosa rimarrebbe solo il giovane Marfella).

Il mercato del Napoli è in pieno fermento e speriamo ADL possa gestire la situazione nel migliore dei modi per il bene della squadra, e per far contenti i tifosi azzurri.

Comments

comments

Pin It on Pinterest